Ex Convento degli Agostiniani (Melpignano-Lecce)

 

GLI AMICI SELVATICI E LA TARANTOLINA

29 luglio ore 19:30

Associazione Ranger e Museo di Calimera a cura di Simona Potenza

 

Presentazione attività di tutela della fauna selvatica a cura dell’Osservatorio faunistico e i Rangers d’Italia Puglia.

 

L’Osservatorio faunistico del Museo di storia naturale del Salento ospita al suo interno tre Centri recupero fauna (uccelli e mammiferi, rettili ed esotici, tartarughe marine, terrestri e palustri). Ogni anno circa mille animali, ritrovati in difficoltà sul territorio, vengono trasportati in questi Centri per le cure del caso e, quando possibile, la loro reintroduzione in natura. Oltre a questo, l’Osservatorio si occupa del controllo ambientale della fauna selvatica (monitoraggio di nidi di tartaruga marina, gestione dei censimenti delle specie venatorie, controllo di eventuali zoonosi). Per sensibilizzare i cittadini, e soprattutto i bambini, sull’importanza della tutela dell’ambiente e della biodiversità di un territorio, il personale dell’Osservatorio organizza periodicamente incontri con adulti e ragazzi per spiegare le attività svolte da tecnici e volontari e l’importanza dei Centri recupero per la difesa dell’ambiente. Gli animali selvatici e le loro abitudini sono, infatti, sconosciute ai più e, di frequente, girano leggende sulla loro biologia decisamente lontane dalla realtà. Quello che non conosciamo ci mette spesso paura e la paura sfocia, a volte, in atti persecutori verso animali ritenuti pericolosi.

Il contatto diretto dei ragazzi con la natura e con gli animali selvatici, quindi, permette di trasmettere concetti fondamentali di ecologia e biodiversità e contemporaneamente di affrontare, capire e superare piccole paure che spesso alcuni animali provocano.

Nel corso della manifestazione le guardie zoofile, I Rangers d’Italia, spiegheranno come avvengono i recuperi degli animali a seconda dell’esemplare (rettile, mammifero, uccello) e della patologia di cui soffre in seguito al trauma subito (incidente stradale, avvelenamento, ferite d’arma da fuoco durante la stagione venatoria, ingestione di corpi estranei come ami o lenze, apnea forzata ecc.). In particolare i Rangers si soffermeranno sulle leggi che tutelano la fauna selvatica e la loro detenzione e sul lavoro di vigilanza ambientale (antincendio e controllo dell’attività venatoria) svolta dai volontari.

Un responsabile del Centro recupero, invece, spiegherà quali sono le cause più comuni dei ricoveri e come vengono affrontate, come gli animali sono curati e alimentati e la riabilitazione cui sono sottoposti prima del ritorno in natura.

Per rendere l’esperienza piacevole e coinvolgente, durante l’incontro sarà presentata la favola di “Tarantolina”. Scritta e illustrata dal personale del Centro recupero, questa favola mira a smontare miti e leggende su alcuni animali del nostro territorio, le tarantole appunto, ma anche gufi, serpenti e gechi, che non godono di buona fama nell’immaginario popolare. Lo scopo è quello di sostituire la paura nei confronti di questi animali con empatia e rispetto, che sono le basi per una civile convivenza interspecifica

 

CIBO-SALUTE UMANA E PLANETARIA

CONFERENZE, WORKSHOP, STAND

SPIRITUALITA'/SCIENZE

YOGA, SUFI, SCIAMANESIMO, MEDITAZIONI, FISICA QUANTISTICA, ASTROLOGIA, RADIONICA...

BIOEDILIZIA/AGRICOLTURA

CASE DI CANAPA...REALIZZAZIONE ORTI SINERGICI, SOSTENIBILITA'

COSMIC THEATER

la nuova esperienza parte nel CosmicVeganFest 2016 con

CONCERTI , SPETTACOLI, MOSTRE, INSTALLAZIONI

FOOD, HUMAN HEALTH

AND PLANETARY

CONFERENCES, WORKSHOP,STAND

SPIRITUALITY / SCIENCE

YOGA, SUFI, SHAMANISM, MEDITATIONS, PHYSICS   QUANTUM, ASTROLOGY,

  RADIONIC ...

BUILDING/AGRICULTURE CANVAS CASE ... SYNERGISTIC GARDEN, SUSTAINABILITY

COSMIC THEATER

the new experience start in CosmicVeganFest 2016 with

CONCERTS, SHOWS, EXHIBITIONS, INSTALLATIONS